'67 360 RICKENBACKER Fireglo, Rosewood fingerboard with Crushed Pearl inlays, Bound back, Two pickups, “R” Tailpiece,Original Frets good conditions, Original Kluson Metal Tip, Original Case,

code VA025

THE WHO and J.Hendrix

Byrds

Roger McGuinn

Early in Pete’s career, Rickenbackers were the guitars to have. The British Invasion was led using Rickenbackers

Beatles 1964 Tour

George Harrison dei Beatles ne acquistò subito un esemplare per le registrazioni di A Hard Day’s Night (ma lo si può sentire anche nell’album successivo Beatles For Sale).

  U2 THE EDGE SOUND

Ed possiede tre Rickenbacker 360 (una Yellowglo utilizzata prevalentemente in Pablo Honey e due identiche Fireglo rosse) ma ha anche una 360/12. Essendo chitarre dal suono “pungente” sono utili per parti arpeggiate pulite, per esempio Creep (col tremolo), Sulk, No Surprises (canale destro) Let Down (al centro). Ed suona questa chitarra anche in Ripcord, Vegetable, Lurgee, The Bends, Bones (dove suona una nota sola, al centro), Exit Music, Electioneering e Karma Police (live).
Un discorso a parte merita Blow Out, il pezzo che chiude l’album Pablo Honey: qui Ed dimostra la versatilità della Rickenbacker 360 con cui passa da suoni “quasi da tastiera” (nell’intro e in “everything I touch…”), ad arpeggi puliti (nelle strofe), fino al folle crescendo finale carico di riverbero e feedback, realizzato con lo slide.
La 360/12 corde, una Jetglo nera, è usata in Airbag (intro, canale sinistro), How To Disappear Completly (canali destro e sinistro, molto riverberata e con E-bow) e Morning Bell/Amnesiac (canale destro).La Jetglo è usata anche da Thom (a partire dal 2003) per le rare esecuzioni dal vivo di Nice Dream (es.: Camden, 18 agosto 2003). http://www.idioteque.it