'67 HOFNER VIOLIN BASS 500/1 Model, Sunburst,bar-blade(shark-fin)pick-up, Orinal NEW case, EX

code BA362

HOFNER 500/1
Nel 1961 Stuart Sutcliffe, primo bassista dei Beatles, abbandonò definitivamente il gruppo e Paul, già chitarrista ritmico, assunse questo nuovo ruolo dopo il rifiuto di John e George. Poco prima del secondo viaggio ad Amburgo (o ad Amburgo stessa, secondo altre fonti) Paul comprò il suo nuovo basso a forma di violino. Si tratta di uno strumento hollowbody, finitura marrone, a scala scorta, con due pickup, uno vicino alla tastiera e l'altro in posizione centrale, tra il ponte e la tastiera stessa.
Nel 1963 Paul prese una nuova versione del 500/1 che era fondamentalmente uguale alla precedente ma con il pickup centrale spostato al ponte. Infine nella primavera del 1964 la Selmer, casa distributrice in Inghilterra della Hofner, diede a McCartney un altro modello con le parti dorate. L'Hofner 500/1 fu il basso principale di Paul dal 1961 al 1965, e successivamente lo alternò al basso Rickenbacker. Questo particolare strumento, insieme alla 325 e alle due prime Gretsch di George, fu uno dei simboli del look dei Beatles nei turbolenti ed entusiasmanti anni della beatlemania.