1983

Nel 1983 il logo nero fu abbandonato e la Fender scelse il logo argentato piu'
piccolo per tutti i suoi modelli (eccetto le serie VINTAGE). Fu anche ridotta la
dimensione delle lettere che indicavano il nome del modello, ma la 'R' cerchiata e la
frase 'made in USA furono mantenute. Il logo in stile '83 e', da allora, usato dalla
Fender su tutti i suoi modelli standard.

Due guide tendicorda,non-Vintage,solo sui modelli Strato e Tele.

A giugno termina la disponibilitÓ della THE STRAT prodotta per soli tre anni dal 1980 e
vengono tolte anche la GOLD STRATOCASTER e la WALNUT STRAT introdotte nel 1981

STRATO ELITE

Nel maggio del 1983 viene introdotta la strato elite con un circuito attivo,un disegno nuovo del ponte e senza cavitÓ nel body per le molle equindi senza mascherina nel retro.Pick-up a poli non visibili con un sistema di selezione a pulsante.Viene tolta dal catalogo nel 1985.
La versione WALNUT ELITE aveva una tastiera in ebano su un manico in noce. Infine, qualche legno strano come quello della pianta del cacao fu usato di tanto in tanto, ma mai per la produzione di massa.

Nel 1983 un nuovo sistema, chiamato 'truss rod Biflex', fu introdotto e montato su
tutti i modelli, eccetto la serie VINTAGE. Il Biflex e' in effetti, una combinazione dei
due precedenti sistemi, poiche' include un fissaggio del manico a quattro viti, un
sistema di regolazione del truss rod posto sulla paletta ed un microaggiustamento
della tonalita' nella placca del manico. Questo e' il sistema tutt'ora in uso su tutti i
modelli, eccetto la serie VINTAGE
In realta' le tavole 'slab' furono resuscitate gia' nel tardo 1981 sui nuovi modelli
VINTAGE '62 e, a partire dal 1983, divennero il metodo di taglio standard per i
manici in palissandro. Paragonata alla tavola 'slab' in palissandro originale del
1959-62, la versione moderna - anch'essa piallata liscia sulla base del manico -
mostra una linea lievemente meno convessa sopra il capotasto. Inoltre, a causa del
nuovo sistema di aggiustamento del truss-rod Biflex, ogni manico in palissandro
(eccetto i modelli VINTAGE) ha una striscia skunk ed un plug in noce sopra il
capotasto. Questo e' il tipo di tastiera in palissandro montato dalla Fender ancora
oggi.

ELITE PRECISION I BASS

Elettronica attiva,un pick-up a poli non in vista con cover in plastica bianca splittabili.tastiera in palissandro,parti in metallo cromato.

ELITE PRECISION II BASS

Come Elite Precision I Bass,ma con 2 pick-up,tastiera in palissandro o acero.

WALNUT ELITE PRECISION I e II BASS

Uno o due pick-up,finitura naturale noce scuro,tastiera in ebanoparti in metallo d'orate.

GOLD ELITE PRECISION I e II BASS

Uno o due pick-up,parti in metallo d'orate,disponibile in tutte le finiture Elite Series.

La ELITE SERIES viene tolta dal catalogo nel 1985.

Nella metÓ del 1983 la nuova Standard stratocaster viene definitivamente equipaggiata dalle
migliorate meccaniche costruite da Shaller e vengono per sempre eliminate quelle montate dal
1967(F turners).

NUMERI

I modelli nelle COLLECTOR'S SERIES distribuiti dal 1981 al 1983 hanno tutti un
prefisso di due cifre distinto, che non e' in relazione all'anno di distribuzione. Percio',
la loro datazione e' solo approssimata, eccetto per chi ha accesso ai registri di
spedizione della compagnia! Per esempio:

-CA10008 su una GOLD STRATOCASTER registrata il 18 Gennaio 1982

-CB10226 su un GOLD JAZZ BASS registrato il 22 dicembre 1981

-CC11642 su una WALNUT STRAT registrata il 20 Maggio 1982

-CD10347 su un WALNUT P.BASS registrato il 18 Marzo 1982

-CE12194 su una BLACK & GOLD TELECASTER registrata il 7 Dicembre 1981
-similmente, la GOLD STRAT comparve nel 1982-83 con un prefisso 'GO'.


1983.................................E300000-E310000(con un min di E311285 ad un max di E339028)

1983.................................E300000-E310000(con un min di E311285 ad un max di E339028)

www.hendrixguitars.com